Una giornata meravigliosa

Dopo un lungo periodo di tempo i bambini della Fondazione insieme agli educatori hanno potuto trascorrere una giornata fuori dei loro Sarè e della Fondazione. La giornata non prometteva bene in quanto una fitta piogerellina innaffiava i terreni dopo ben 15 giorni di totale mancanza d’acqua. I bambini e i ragazzi un pò più grandi

Fondazione e pandemia

La Fondaziane Bethleem di Mouda situata all’Extremo-Nord del Camerun si e’ adeguata a tutte le misure di sicurezza indicate dal governo in occasione della pandemia di covid-19. Rispondendo al decreto del 17 marzo 2020 sono state chiuse all’interno della Fondazione: la scuola materna, la scuola elementare inclusiva per i bambini con e senza defficit uditivo

Camerun festeggia la donna

Sono ormai 35 anni consecutivi che il Camerun è stato in festa l’8 marzo, per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della donna nella società odierna. Quest’anno il tema è stato: “Promozione: ugualianza e protezione di diriti della donna all’orizzonte del 2020: bilancio delle azioni intraprese, impostare un nuovo percorso”. Il Comitato delle Donne della Fondazione

Per crescere nell’amicizia

Alla Fondazione Betlèem continua lo scambio culturale tra la 5° elementare della Scuola Cattolica della parrocchia di Meskin di Maroua e la Scuola CESDA di Mouda, scuola, quest'ultima, integrata da ragazzi sordomuti con normodotati. Il 7 febbraio gli alunni, accompagnati dai loro professori, hanno trascorso una divertente giornata insieme. Dopo la visita della Fondazione

Giornata della gioventù 2020

Lo scorso 11 febbraio, in occasione della 54ª edizione della festa della gioventù, il Camerun è stato invaso da grande entusiasmo. Si tratta di una festa molto sentita in tutta la nazione e a quella svoltasi a Mouda erano presenti diverse personalità della zona: un funzionario della prefettura, alcuni chef dei villagi vicini, il presidente

Una visita dei Responsabili a Mouda

La comunità di Mouda è stata felice di accogliere la visita di sorella Anna Maria Manganiello, responsabile generale del Ramo femminile dei Silenziosi Operai della Croce, e di don Luciano Ruga, esperto in diritto. Quest’ultimo è stato inviato dal consiglio per definire lo Statuto riguardante i rapporti di collaborazione in essere alla Fondazione Betlemme tra