Loading...
Chi siamo2019-01-13T23:37:58+00:00

Chi siamo

La Fondation Bethléem di Mouda è un’opera privata a scopo non lucrativo riconosciuta di utilità pubblica con decreto del Presidente della Repubblica del Camerun n° 2007/004 del 3 gennaio 2007.

Fondatata in 1997 da Padre Danilo Fenaroli del PIME, (Pontificio Istituto per le Missini Estere), dal 2002 è gestita in collaborazione con l’Associazione Internazioneale SODC (Silenziosi Operai della Croce). Entrambi  gli enti fondatori sono istituti missionari cattolici di origine italiana.

I fondatori

Inizialmente composta di un piccolo centro di accoglienza per i bambini orfani e di una fattoria per l’autoconsumo di carne e prodotti agricoli gestiti in collaborazione con famiglie locali, la Fondation Bethléem è oggi un centro di riferimento per tutto il Grande Nord del Camerun.

La storia

La nostra mission

La Fondation Bethléem collabora al processo di sviluppo economico e sociale della popolazione dell’Estremo Nord del Camerun attraverso la promozione integrale della persona umana affinché ognuno possa esprimere pienamente le proprie capacità ed essere un soggetto attivo del cambiamento e del progresso.

Per noi è importante:

  • Accogliere

  • Curare

  • Educare e formare

  • Creare autonomia

Rifacendoci alla parabola del Buon Samaritano (LC 10,25-37) e al racconto dei discepoli di Emmaus (LC 24,13-35), aspiariamo ad una solidarietà rispettosa e provocante, capace di farsi compagna di viaggio di chi ha bisogno di aiuto, superando barriere linguistiche, etniche e religiose.

AMBIENTE

La terra e le sue risorse sono vita: rispettarla, curarla con conoscenza e usarla con sapienza è fonte di ricchezza

FORMAZIONE

Migliorare le competenze è indispensabile per essere promotori del progresso e crescere come individui e società

ACQUA

Acqua accessibile e pulita è un aspetto fondamentale per garantire una buona qualità di vita a tutti

SALUTE

La salute è una precondizione per il benessere ed è un elemento basilare per la crescita economica

La nostra storia

Apertura di uno studio ginecologico 

Apertura di uno studio dentistico

Avvio di un allevamento di galline ovaiole

Ripresa dell’accoglienza di volontari stranieri per la realizzazione di attività progettuali:

Formazione per l’aggiornamento in tecniche di riabilitazione ortofonica

Formazione per l’aggiornamento in tecniche di riabilitazione fisioterapica

Costruzione di un porcile e avvio di un allevamento di maiali

Rallentamento delle attività e sospensione di numerosi finanziamenti a causa dell’insicurezza causata dagli attacchi terroristici di Boko Haram

Avvio di una collaborazione con l’ONG italiana CUMSE per la supervisione tecnica del centro ortopedico

Costruzione di un laboratorio per la fabbricazione di ortesi in materiale termoplastico

Allacciamento alla rete elettrica del villaggio di Moussourtouk

Avvvio di una collaborazione con l’ONG spagnola Energía sin Fronteras per la realizzazione di due acquedotti a energia solare

Apertura di una piccola biblioteca interna al Centro Betlemme

Avvio di un progetto di allevamento bovino

Inaugurazione del centro sportivo di Mouda (campo di calcio, di volleyball, di basketball…) in partnership con SPA SUARDI

Realizzazione di un acquedotto ad uso dei villaggi di Mouda e Moussourtouk

Costruzione del Saré Djabbama B per l’accoglienza dei pazienti del Centro di Rieducazione

Collaborazione con la Facoltà di Medicin Veterinaria dell’Università di Milano per l’integrazione di tecniche di allevamento cunicolo e avicolo

Realizzazione ed avvio di un allevamento ittico

Cultura sperimentale di spiruline e di moringa oleifera

Apertura di un partenariato con l’ONG italiana ACRA per la realizzazione di due progetti volti all’integrazione socioeconomica dei bambini e degli adulti disabili nella zona Mayo-Kani. Finanziamento: UE, Ministero degli Affari Esteri italiani (MAE), Fondation Bethléem. Durata: 4 anni

La Fondation Bethléem di Mouda ottiene il riconoscimento di struttura di utilità pubblica con decreto del Presidente della Repubblica del Camerun (DPR n. 2007/004 del 3 gennaio 2007)

Costruzione di un laboratorio per la fabbricazione di pompe per l’abbattimento dei costi di acquisto dei pezzi di ricambio e delle pompe

Celebrazione dei 10 anni della Fondazione a Mouda

La rieducazione funzionale, molto poco conosciuta dalla popolazione dell’estremo Nord, comincia a prendere piede

Presentazione presso il Ministero degli Affari Sociali del dossier per ottenere lo statuto di utilità pubblica

istituzione di un’unità idraulica grazie ad una donazione privata italiana: la Fondazione inizia a fare trivellazioni e ad aumentare i punti di accesso all’acqua nei villaggi delle campagne del distretto di Mouturwa

Costruzione di un nuovo nido per il Centro Betlemme in collaborazione col CVS della Diocesi di Ivrea

Costruzione della scuola materna “ARC-en-ciel” a Maroua

Apertura di un distaccamento del Centro di Educazione Specializzata per Sordi in partenariato con la Missione Cattolica di Mokolo

Creazione di un laboratorio per gli esami audiometrici e di un laboratorio per la fabbricazione di chiocciole per protesi acustiche in collaborazione con l’associazione italiano AEVO (Ascolta E Vivi Onlus)

Costruzione del Centro Shalom a Maroua, struttura per l’inquadramento dei bambini con handicap mentale e/o fisico

Avvio della co-gestione della Fondation Bethléem con gli Operai Silenziosi della Croce (SODC)

Apertura del Centro di Educazione Specializzata per Sordi (CESDA) per l’insegnamento elementare ai bambini ai dei giovani sordi

Autorizzazione definitiva di apertura e di funzionamento in qualità di opera sociale a scopo non lucrativo riconosciuta dal Ministro degli Affari Sociali n° 0009/A/MINAS/SG/DBEFE/SDSE del 2 novembre 2001

Apertura del Centro di Rieducazione e di Riabilitazione per la rieducazione e il reinserimento sociale delle persone disabili

Apertura del CFAM, Centro di Formazione Artigianale di Mouda

La Fondazione è riconosciuta legalmente dal Ministero degli Affari Sociali con atto n° 2000/AS/92/MINAS/SG/DSN/SDPHPA del 13 gennaio 2000

Apertura del Centro di accoglienza per persone in difficoltà

Costruzione di una fattoria, per l’auto sostentamento alimentare del Centro e per la sperimentazione di tecniche produttive innovative

Apertura dei lavori di costruzione della Fondation Bethléem a Mouda, dopo la proposta di un terreno di 9 ettari da parte del capo del villaggio

Costituzione di un gruppo per la costruzione di infrastrutture

Costituzione della FAPEN (Federazione per l’Autopromozione degli Agricoltori dell’Estremo Nord)

Costruzione di una strada strerrata di 7 km per il collegamento Moussourtouk-Zouzoui-Foulou

Apertura del servizio di adozione a distanza per i bambini dei villaggi

Costruzione di diverse aule scolastiche

Creazione a Zouzoui di una piccola struttura di accoglienza per le persone vulnerabili e di un centro di produzione artigianale

“Hang purla a puw cuciukur ta”

Una sola mano non può spelare un pollo

Proverbio Guizigà

I fondatori

Accomunate da una visone sociale che promuove la persona sofferente e bisognosa per integrarla nella società, queste due realtà si sono incontrate a Mouda e si sono fatte promotrici di un messaggio di vita e cambiamento che non lascia indifferenti nemmeno i più increduli.

Pontificio Istituto Missioni Estere

Società di vita apostolica dedicata esclusivamente al lavoro missionario. I suoi membri sono chiamati a lasciare il proprio paese per testimoniare Gesù cristo tra i popoli che ancora non lo conoscono.

SCOPRI DI PIU

Silenziosi Operai della Croce

Associazione internazionale riconosciuta dal Pontificio Consiglio per i Laici. Di vita in comune o in famiglia, sacerdoti, fratelli e sorelle, i SOdC si dedicano alla valorizzazione della sofferenza e alla promozione integrale della persona sofferente.

SCOPRI DI PIU

DAI SPERANZA AD UN BAMBINO OGGI

A causa di una mortalità materna ancora elevata, sono molti i bambini che necessitano di essere accuditi nei primi anni di vita.

IL NIDO
FAI UN DONO