La gita a Yagoua: finalmente fuori delle mura della Fondazione !!!!!!!!!

Il 7 giugno bambini e ragazzi con i loro educatori presenti alla Fondazione hanno partecipato alla prima gita dopo lo sconfinamento.
In prima tappa abbiamo ammirato il fiume Logone che fa da frontiera naturale tra Camerun e Ciad ed e’ anche un piccolo porto della merce che collega due stati.
Arrivati a Yagoua, dopo il pranzo arricchito dalla pizza fatta da padre Tonino dei Padri Saveriani, abbiamo visitato il museo etnologico, idealizzato e realizzato dello stesso padre Tonino. Li abbiamo potuto conoscere la vita quotidiana fin dagli anni 60 dell’Etnie presenti sul territorio e la cultura dei popoli di etnia: Massa, Gizey, Wina, Musey, Musgum e Tupuri.
E’ stata una giornata culturale e di convivenza vissuta nella gioia.

2020-06-26T10:24:44+00:00